Perestroika

10.11.07

La Santanchè lascia An e va con Storace

Saluta a modo suo Fini...
Daniela Santanchè 1

...saluta affettuosamente Berlusconi...
Daniela Santanchè 2

...che poi si bulla con Fini...
Daniela Santanchè 3

...e prepara il suo ingresso ne "La Destra".
Daniela Santanchè 4

Etichette: , , , ,

13.11.06

Legge elettorale

Con l'attuale legge elettorale, tutti gli eletti sono stati scelti dalle segreterie di partito e non dai cittadini.

Nel PCI, tutti i candidati e poi eletti venivano decisi dal Partito. Ovvero dai cittadini. Perché i Partiti sono la democrazia che si organizza, come diceva Antonio Gramsci. Ai tempi del proporzionale accadeva qualcosa di simile, anche se c'era una minima libertà di preferenza, con poca incidenza sul risultato finale.

Ma oggi ci sono altri elementi da considerare.

Anzitutto la moralità di quel PCI che non avrebbe mai candidato avanzi di galera, e quindi comunque si era certi di votare per un'idea comune, sicuri che quello o quell'altro esponente non avrebbe usato lo scranno per mercanteggiare.

L'avvento del craxismo/berlusconismo che ha subordinato la questione morale all'opportunità politica (dalle ruberie per i finanziamenti illeciti alle tangenti, agli appalti, per sfociare nel piduismo di Arcore) ha alzato insopportabilmente la soglia di tolleranza degli italiani. I casi Previti, Dell'Utri, Berlusconi non sarebbero possibili in quasi nessuno degli altri paesi europei, ma qui si chiude un occhio su tutto, e se parli di lealtà e onestà, ti tacciano di forcaiolismo.

Per queste ragioni, sento decisamente l'esigenza di fare anch'io da filtro, col mio discernimento individuale, alle candidature dei partiti, scegliendo quella che più mi convince.

Un esempio concreto: se non ci fossero state le primarie in Puglia, oggi avremmo, nel migliore dei casi, un presidente di regione immobile e involuto, nel peggiore un presidente di centrodestra, tipo il pluriinquisito Fitto. Invece, da quello che sento, qualcosa di buono e innovativo Nicky Vendola sta facendo.

Etichette: , , , , , , , , , , ,